EXPRESSIONI - VII edizione

una mostra per conoscere l'arte e far conoscere i giovani artisti

Dal 25 al 31 ogosto 2006

EXPRESSIONI 2006 (arte giovani) VII edizione

Mostra presso Villa Arbusto sede del Museo Archeologico di Phithecusae

 Corso Angelo Rizzoli, Lacco Ameno - Ischia (NA)

orari d'apertura: tutti i giorni dalle 9:30 alle 13:00 dalle 16:00 alle 19:30

 

Expressioni arte giovani 2006 è una rassegna, basata sull’idea “giovani per i giovani”, vuole invogliare gli artisti ad esporre ed esporsi, a confrontarsi, a conoscere e a far conoscere l’arte in tutte le sue più svariate espressioni, ci saranno opere di pittura, scultura, fotografia, grafica, architettura, fumetto, illustrazioni, video, multimedia realizzate da giovani artisti provenienti da tutto il territorio nazionale.

 

Ospite di questa VII edizione sarà un artista di fama internazionale, Giuseppe Maraniello, che, il 26 agosto alle ore 17.00, sempre a Villa Arbusto si confronterà con i giovani per raccontare di se, del proprio percorso, della propria sensibilità artistica e offrire nuovi stimoli.

 

Expressioni inizierà il 25 agosto alle ore 21.30 con il vernissage, durante il quale i visitatori saranno guidati da sonorità multicolore lungo il percorso espositivo delle opere inedite presenti alla mostra e si concluderà il 31 agosto alle ore 21.30 con un lounge party e con la proiezione di cortometraggi.

Dal 13 ottobre 2013 - al 27 ottobre 2013

Mostra al Palazzo delle Orsoline - via Berenini, 136 Fidenza - Parma (PR)

orari d'apertura: feriali 16-19 festivi 10-12 e 16-19

 

CONFRONTI IN SCENA è un percorso scenografico tra prosa, lirica e balletto. Saranno messi in mostra alcuni progetti originali realizzati per alcune opere, si potranno vedere costumi di scena, progetti per scenografie, bozzetti, dipinti per fondali di scena, modelli di plastici per la realizzazione scenografica e tant'altro.

 

L'inaugurazione si terrà il giorno 13 c.m. alla ore 17.00 l'apertura sarà accompagnata da un vernissage con spettacolo di suoni contemporanei ed estemporanei del "Duo Stringtrone" e performance della compagnia teatrale "Pittura Fresca".

 

Organizzazione di Claudia Cigala e Lisa Lentini.

 

Progetto promosso dal Comune di Fidenza e sostenuto dal Poli.Design, Consorzio del Politecnico di Milano.

 

CONFRONTI IN SCENA

un percorso scenografico tra prosa, lirica e balletto

Dal 16 aprile 2014 - al 15 giugno 2014

Mostra alla Casa dei Teatri - Villa Doria Pamphilj - largo 3 Giugno 1849 - Roma

orari d'apertura: dal martedì alla domenica ore 10:00 - 19:00

 

La mostra "Progetti all'opera", studi scenici, installazioni e costumi ideati degli studenti del POLI.Design di Milano e della Sapienza di Roma-Facoltà di Architettura. Un grande plastico architettonico, progetti scenografici, installazioni, tavole grafiche, bozzetti, cartamodelli, costumi teatrali, propongono un'esperienza di conoscenza e coinvolgimento nelle arti e nei mestieri della Scena.

Con un approccio originale e innovativo al mondo teatrale, ciascun allievo ha dato vita, grazie alla propria ricerca personale nell'universo dell'opera lirica e la propria sensibilità artistica, all'interpretazione del carattere di un personaggio, realizzandone il costume o progettando lo spazio per una messa in scena, a partire dallo studio del testo, del libretto e delle configurazioni architettoniche di teatri celebri, quali la Scala e l'Opera di Roma.

Le sale della Casa dei Teatri di Villa Pamphilj diventano così un contenitore simbolico ed originale di idee e di materiali pensati ed elaborati dagli studenti del corso di Design per il Teatro del POLI.design di Milano, coordinato dal Prof. Christian Silva, e del corso di Scenografia della Facoltà di Architettura della "Sapienza" Università di Roma, tenuto dal Prof. Massimo Zammerini.

Un percorso immaginifico che indaga le possibilità creative dell'allestimento scenico per la lirica e la prosa, al fine di rendere partecipe il visitatore-spettatore del lavoro artigianale e progettuale che contraddistingue lo spettacolo d'arte, dall'atto creativo della progettazione allo studio delle potenzialità sceniche fino al naturale completamento della messa in scena finale.

 

Inaugurazione, mercoledì 16 aprile 2014 alle ore 16, insieme alle curatrici Claudia Cigala e Lisa Lentini, intervengono:

Luca Aversano, docente di Storia del melodramma, corso di laurea

DAMS, Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo.

Christian Silva, coordinatore del corso in Design, Scenografie e

Costumi del POLI.design

Massimo Zammerini, docente di Progettazione e di Scenografia alla Facoltà di Architettura della "Sapienza" Università di Roma.

La mostra è a cura di Lisa Lentini e Claudia Cigala ed è promossa dall'Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica - Dipartimento Cultura Servizio Spazi Culturali in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

AUTORI

Autori dei progetti scenografici esposti del POLI.design

(Consorzio del Politecnico di Milano)

Patrizia Barbagallo, Alice Bergamaschi, Massimiliano Concilio,

Claudia Cigala, Silvia Dello Joio, Valeria Ferti, Gloria Gorreri,

Lisa Lentini, Federica Mameli, Sergio Musci

Autori dei progetti scenografici esposti della Facoltà di

Architettura la "Sapienza" di Roma

Cristian Battisti, Giovanni Canossini, Federico Ciani, Benedetta

Marciani, Elisa Martorelli, Daniela Donatone, Micaela Legnaioli,

Kazemian Shohreh, Vania Umbri, Rolando Volzone

Autori dei costumi esposti del POLI.design

(Consorzio del Politecnico di Milano)

Noemi Federica Granato, Joanna Millet, Raffaella Romanò,

Martina Gerosa, Mirko Ghiani, Schioppa Giovanna,

Marilena Girardi, Michele Saporiti

PROGETTI ALL'OPERA

un esperienza di conoscenza e coinvolgimento nelle arti e nei mestieri della Scena

Dal 26 al 28 settembre 2014

Expo event al Palazzo Fruscione

tra via Adelperga e vicolo S.Maria dei Barbuti - Salerno

orari d'apertura: dalle ore 10:00 alle 23:00

ingresso libero

 

Presentato giovedì 24 settembre, alle ore 10,00 presso la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno nel corso di una conferenza stampa l’evento “La città del Benessere”, patrocinato dal Comune di Salerno che si terrà dal 26 al 28 settembre 2014, presso palazzo Fruscione, che proprio da poco tempo ha restituito la struttura agli antichi splendori. Alcune delle tante iniziative in cui è articolato l’evento sono ospitate c/o altre strutture del centro storico cittadino, particolarmente significative dal punto di vista storico e culturale o rappresentative della millenaria tradizione di cultura del benessere che discende dalla Scuola Medica salernitana: Museo Papi, Museo Virtuale della Scuola medica Salernitana, Giardini della Minerva, Arco catalano di Palazzo Pinto, Ave Gratia Plena. Partecipano all’incontro:

 

- Dott. Ermanno Guerra, Assessore alla Cultura e all’Università del Comune di Salerno;

- Dott.  Mirko  Cantarella,  Giornalista  e  Responsabile  comunicazione  e rapporti con la stampa;

- Arch. Armando Potenza, presidente dell’Associazione Azimut – Direzione Benessere;

- M° Dott. Manlio Villano, presidente dell’Associazione Aryes – Nadir, Tratti d’oriente;

- Dott.ssa Anna Giordano, presidente coop. Thema Network, che coordina l’evento.

 

Nell'atrio, a dare il benvenuto, l'istallazione dell'arch. Massimiliano Concilio, che con le sue opere ha dato vita ad un "giardino futurista". Vivacizzando l'ambiente con un tocco naturale e alla vista rilassante. L'allestimento è stato eseguito con complementi d'arredo di alto design stilistico che riprendono nell'immagine e nelle forme le composizioni floreali.

 

CITTA’ DEL BENESSERE è un momento di diffusione di cultura del benessere e di corretta informazione sulle attività e le tecniche, sulle discipline e gli stili di vita, che nutrono, curano ed arricchiscono in maniera sinergica il corpo, la mente e lo spirito. Il concetto di Benessere a 360 gradi, caratterizzato come rimessa in forma totale, fisica e psichica,  relax, ricorso a pratiche spirituali e meditative, contatto con la natura. La bellezza proveniente dal contatto visivo con le opere d'arte del designer Mssimiliano Concilio che possono essere definire "emozioni materializzate".

Ogni sera si potrà godere di spettacoli come le danze indiane, lo spettacolo dei monaci tibetani, la cerimonia del Mandala, concerto di tamburi giapponesi.

IL CLOU - Il fulcro di questo evento nell’evento sarà Cibbio Event: percorsi, degustazioni, incontri d’arte e cultura come “bio comanda”.

 

 

CITTA' DEL BENESSERE

il benessere incontra l'arte, gli stili e le discipline di vita

XIX MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE PRESEPIALE

l'espressione dell'arte e del  design di tutto il mondo, si unisce per dare forma alla più antica tradizione...quella del presepe

Dal 01 dicembre 2014 al 06 gennaio 2015

XIX Mostra Internazionale d'Arte Presepiale

Convento San Francesco - Giffoni Valle Piana (SA)

orari d'apertura:   feriali 17.00-20.00    festivi 10.00-12.30 e 17.00-20.30

chiuso il lunedì - ingresso libero

 

Anche quest’anno La Pro Loco di Giffoni Valle Piana dal 1° Dicembre 2014 e sino al 6 Gennaio 2015 organizza una Mostra Internazionale di Arte Presepiale a confronto, essa ospita opere di espositori di elevato livello artistico che hanno fatto crescere interesse per la manifestazione ponendola tra le più importanti a livello nazionale.

La Rassegna, non competitiva, ormai giunta alla XIX edizione, sarà come sempre presentata  su un’area di circa 600 mq nelle sale del restaurato complesso monumentale del trecentesco convento di San Francesco, ma in una nuova veste per quanto riguarda l’allestimento.

 

La mostra è divisa in tre sezioni nelle quali vengono esposte opere provenienti rispettivamente da una regione d’Italia (quest’anno l’Umbria ), dall’estero ( presepi provenienti da dieci nazioni diverse ) e dalla Campania.

La Manifestazione si svolge con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Salerno, del Comune di Giffoni Valle Piana e del Giffoni Film Festival ( Giffoni Experience ).

 

Lunedì 8 dicembre, alle ore 19,00, si svolgerà la cerimonia di inaugurazione della rassegna, alla presenza delle autorità religiose e civili. Seguirà un concerto di musiche natalizie e una degustazione di prodotti tipici.

 

“Giffoni e il Presepe sono un accostamento riuscito e lo testimonia la Mostra internazionale di arte presepiale che da sedici anni. Questo risultato è da attribuire agli organizzatori dell’evento natalizio, ai dirigenti della Pro Loco e ai suoi collaboratori, che sono riusciti a ritagliarsi uno spazio rilevante nella vetrina degli eventi regionali e nazionali, grazie anche agli scambi culturali con molte realtà europee.

 

Non potendo mancare ad un evento così importante della propria regione, l'arch. Massimiliano Concilio presenta il suo lavoro.

G&M  © Copyright 2018 ver. 5.00- Diritti riservati

Privacy Policy