CSS (no_stampa.css) *{display:none;}

BIOGRAFIA

concilio massimiliano designerMassimiliano Concilio si è laureato in Architettura presso l’Università “Federico II” di Napoli nel maggio 2006 con una tesi in Scenografia dal titolo “Macchine sceniche per il Dom Juan di Molière” ottenendo la votazione 110/110 con lode e dignità di pubblicazione. Nello stesso anno ha partecipato alla mostra “Expressioni” svoltasi nel comune di Lacco Ameno (NA), in cui ha presentato una struttura scenica mobile che, rifacendosi alle macchine da festa,rappresentasse un mondo sublime e immaginario. Iscritto all’albo degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Salerno, ha curato la progettazione di spazi di uso sia pubblico che privato, interessandosi non solo dell’aspetto architettonico dello spazio in sé, ma integrando questo aspetto della progettazione con l’ideazione di complementi d’arredo atti a valorizzare e, talvolta, impreziosire, in senso architettonico-spaziale, il luogo oggetto di trasformazione. Questa predilezione per il mondo del design lo ha portato, nel corso degli anni, a partecipare a vari concorsi di progettazione nel campo specifico che, presentando molteplici tematiche e vincoli, gli consentissero di confrontarsi ogni volta con aspetti diversi della progettazione, conciliando, in tal modo, l’aspetto pratico con una propria crescita tecnico-formativa e intellettuale. Nell’anno 2013 ha frequentato il “Corso di Alta Formazione in Design per il Teatro: Scenografie” presso il Poli.Design- Consorzio del Politecnico di Milano. Ha partecipato, nello stesso anno, alla mostra “Confronti in Scena” tenutasi a Fidenza, presentando, in tale occasione, il modello di progetto di scena per l’opera “Macbeth” di Giuseppe Verdi. Appassionato di modellismo e di arti in genere, cura la progettazione e l’autoproduzione di oggetti di uso comune. Da marzo 2014 collabora alla didattica del corso di Scenografia della prof.sa Clara Fiorillo presso la Facoltà di Architettura dell’ Università degli studi di Napoli “Federico II”.

G&M  © Copyright 2018 ver. 5.00- Diritti riservati

Privacy Policy